L’incanto dei cristalli verdi di Apofillite dell’India

P1014588mod1_w

L’Apofillite è un silicato (KCa4Si8O20(F,OH)·8H2O) di origine idrotermale e come tale occupa soprattutto cavità di rocce basaltiche in associazione con stilbite, scolecite prehnite, calcite e analcime.

Il paese che ha dato alla luce i campioni di maggior effetto estetico è l’India.

Di seguito una mappa che indica le località di maggior interesse e una che mostra alcune cave di estrazione di basalto nei dintorni di Nashik.

 

Nelle cittadine basta chiedere e non sarà difficile essere condotti nei luoghi di estrazione o in depositi pieni di campioni.

 

P3273927mod_w

P1293434mod_w

P2043516mod_w

P2183610mod_w

P2043518mod_w

P2283849mod_w

 

 

Successivo L'oro del Brasile: il Quarzo Rutilato

Lascia un commento