Ametista: Veracruz e Guerrero (Messico)

Magnifici campioni di Quarzo Ametista provenogno dalle zone montuose del Messico, in particolare dagli stati di Veracruz e Guerrero.

I cristalli hanno però cristallizzazioni e giaciture diverse. Vediamoli in dettaglio.

 

VERACRUZ: Piedra Parada, Las Vigas, Veracruz, Mexico

Ametista Veracruz 20161117_185219

La località esatta è Piedra Parada, Mun. de Tatatila che si trova a nord della cittadina di Las Vigas De Ramirez.

 

 

Muovendosi a piedi verso il costone roccioso rivolto a nord si trova la parete di Andesite che contiene geodi e fessure ricche di cristalli.

dep04

La Cascada, la località più conosciuta; sono visibili i tunnel della miniera scavati nella montagna (fonte).

All’interno della montagna sono state scavate numerose gallerie e pozzi comunicanti tra loro che arrivano fino alla parete rocciosa e sono ben visibili.

Nel paesino di Piedra Parada è possibile acquistare molti campioni interessanti.

va01

(fonte)

I cristalli si presentano con prisma ben formato, ottima lucentezza, colore da chiaro a molto intenso, biterminati e dimensioni che possono superare anche i 10cm di lunghezza e i 2cm di diametro.
La roccia madre è un’Andesite e l’habitus può essere da tozzo a fine ed allungato formando ricci di cristalli di notevole pregio.

 

GUERRERO: Amatitlan, Guerrero, Mexico

ame_gue_04

(fonte)

 

 

L’area è da secoli utilizzata per la ricerca dell’oro e per questo si trovano disseminate sul terrotorio piccole miniere di limitata estensione e a gestione familiare.

L’habitus cristallino si presenta con grande sviluppo longitudinale e spesso il cristallo centrale viene circondato da altri minori con i quali condivide la base ed una faccia del prisma portando allo sviluppo di prismi multicristallo molto apprezzati.

Il colore e tonalità sono molto intense tanto da essere stati sfruttati anche in gioielleria.

Le vene di ametista sembrano essere in qualche modo interconnesse ai filoni auriferi e metalliferi della zona che intersecano effettivamente.

Purtroppo al momento è un’area molto pericolosa in mano ai coltivatori della droga ed è sconsigliabile un viaggio in queste zone.

 

Precedente Cina: dove comprare Successivo Le Acquemarine del Pakistan

Lascia un commento